Background Image
Aggiungi ai preferiti /

Ortica

Kythera Healing Herbs

La pianta di ortica ha molte utilizzazioni. Migliora la qualità del terreno dove cresce. Contiene ferro, vitamine, vari sali minerali e acido formico. Quest’ultimo causa il prurito cui è dovuto uno dei suoi nomi, ‘ortica’. Altrove non è così diffusa come a Citera. La troviamo soprattutto nei terreni agricoli e in prossimità di muri e macerie.  Viene usato come pianta curativa fin dall’antichità.

Nome scientifico:
Urtica urens

Famiglia:
Urticaceae

Nome tipico a Citera:
Agriza, Agkriza, Tsouknida

Nome in altre parti della Grecia:
Tsouknida, Tsiknida, Tsoukna, Skinthra, Agkinida, Knidi

Raccolta:
È utile tutta la pianta, le foglie, le radici e i semi. Spunta con le prime piogge di ottobre e va avanti fino a maggio. Per l’uso terapeutico viene raccolto da maggio a giugno, quando si è quasi seccata.

Proprietà:
Una delle erbe più comuni e dalle molte proprietà terapeutiche. L’ortica è utilizzata come diuretico. Scioglie l’acido urico. Trattamento ideale per nefrite, cistite e calcoli biliari. È anche un ottimo antianemico ed emostatico. È inoltre usato come lassativo, vasocostrittore, antireumatico, antispasmodico e per la nefrolitiasi. È raccomandata per il trattamento di disturbi della pelle e di irritazione da morso di insetti. Applicata al cuoio capelluto tratta forfora e perdita di capelli.


No Comments

Post a Comment

WordPress Themes

Pin It on Pinterest

uno × due =

Password reset link will be sent to your email

0

Accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Οι ρυθμίσεις των cookies σε αυτή την ιστοσελίδα έχουν οριστεί σε "αποδοχή cookies" για να σας δώσουμε την καλύτερη δυνατή εμπειρία περιήγησης. Εάν συνεχίσετε να χρησιμοποιείτε αυτή την ιστοσελίδα χωρίς να αλλάξετε τις ρυθμίσεις των cookies σας ή κάνετε κλικ στο κουμπί "Κλείσιμο" παρακάτω τότε συναινείτε σε αυτό.

Κλείσιμο